CHECK-UP PER TE

Abbiamo sempre creduto nel valore dell’educazione sanitaria, anche a partire dall’infanzia, affinché ogni persona abbia l’opportunità di raggiungere l’obiettivo del più alto livello possibile di salute. 

Molte malattie possono essere efficacemente trattate se diagnosticate in fase precoce.

Dal nostro impegno, con lo scopo di favorire la diffusione della cultura della prevenzione, sono nati i CHECK-UP PER TE, utili per valutare periodicamente il tuo stato di salute e per rilevare e trattare eventuali patologie quando sono ancora in fase nascosta.

Presso il nostro centro, sono disponibili i seguenti check-up:

check-up ematico uomo under 30 anni

Colesterolo LDL, HDL e totale
Emocromo
Glicemia
Trigliceridi
Transaminasi GOT e GPT
TSH Reflex
Vitamina D (25OH)

TOTALE € 50,00*

check-up ematico uomo 30 - 45 anni

Colesterolo LDL, HDL e totale
Creatinina
Emocromo
Esami urine
Gamma GT
Glicemia
PSA
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi
TSH reflex 
Uricemia
Vitamina D (25-OH ) 

TOTALE € 70,00*

check-up ematico uomo over 45 anni

Colesterolo LDL, HDL e totale
Creatinina
Emoglobina glicata
Esami urine
Gamma GT
Glicemia
PSA
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi
TSH reflex
Uricemia
Vitamina D (25 - OH)

TOTALE € 80,00*

check-up ematico donna under 30 anni

Colesterolo LDL, HDL, e totale
Emocromo
Glicemia
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi
TSH Reflex

TOTALE € 32,00*

check-up ematico donna 30 - 45 anni

Colesterolo LDL, HDL e totale
Creatinina
Emocromo
Emoglobina glicata
Esami urine
Gamma GT
Glicemia
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi
TSH Reflex
Uricemia
Vitamina D3 (25 - OH) 

TOTALE € 68,00*

check-up ematico donna over 45 anni

Colesterolo LDL, HLD, e totale
Creatinina
Emocromo
Emoglobina glicata
Esami urine
Gamma GT
Glicemia
Proteina C reattiva (PCR)
Sodio e Potassio
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi
TSH Reflex
Uricemia
Vitamina D3 (25 - OH)

TOTALE € 76,00*

check-up SINDROME METABOLICA

Colesterolo HDL e totale
Gamma GT
Glicemia
GPT
Misurazione circonferenza vita
Misurazione presione arteriosa
Trigliceridi
Uricemia

TOTALE € 28,00*

check-up tiroide

Anticorpi antitireoglobulina
Antitireoperossidasi
TSH reflex

TOTALE € 40,00*

Sconto del 10% su ecografia tiroidea

check-up SALUTE SESSUALE

HBsAG - HBcAb
HCV
HIV
TPHA - VDRL

TOTALE € 47,00*

Sconto del 10% sul costo di laboratorio per tamponi vaginali e uretrali

check-up cardiologico

Acido urico
Colesterolo LDL, HDL e totale
Creatinina
Emocromo
Emoglobina glicata
Gamma GT
Glicemia
Potassio
Sodio
Transaminasi GOT e GPT
Trigliceridi

TOTALE € 36,00*

Sconto del 10% su elettrocardiogramma (ECG)

check-up OSTEOPOROSI

Calcemia
Creatinina
Elettroforesi delle proteine
Emocromo
Esame urine
Fosfato inorganico
Paratormone
TSH Reflex
Vitamina D (25OH)

TOTALE € 75,00*

check-up prevenzione ictus e trombosi venosa

Antitrombina III
MTFHR
Mutazione G1691A
Mutazione G20210A
Proteina C della coagulazione
Proteina S

TOTALE € 160,00*

check-up difendi la tua fertilità - uomo

FSH e LH
HPRL
Spermiogramma
Testosterone libero
TSH reflex

TOTALE €115 ,00*

Sconto del 10% sulla visita specialistica con ecografia andrologica

check-up difendi la tua fertilità - donna

Da eseguire tra il 3° e il 5° giorno del ciclo mestruale

AMH
Emocromo
Estradiolo
FSH e LH
HPRL
TSH reflex

TOTALE € 105,00*

Sconto del 10% sulla conta dei follicoli antrali

Informazioni sui check-up

Con il termine “sindrome metabolica” si fa riferimento ad una condizione complessa, conseguenza, tra le altre cose, di uno stile di vita scorretto. Possiamo parlare di sindrome metabolica quando sono presenti tre o più dei seguenti parametri:

  • circonferenza vita ≥ 102 cm negli uomini e ≥ 88 cm nelle donne;
  • pressione arteriosa, maggiore o uguale a 130/85 mmHg;
  • glicemia a digiuno, maggiore a 110 mg/dl;
  • trigliceridemia, maggiore o uguale a 150 mg/dl;
  • colesterolo HDL, minore di 40 mg/dl negli uomini e 50 mg/dl nelle donne

La sindrome metabolica aumenta il rischio cardiovascolare (infarto e ictus) e di comparsa di tumori in maniera proporzionale al numero di fattori di rischio presenti e con modalità additive all’impatto dei singoli fattori. Non si manifesta con sintomi specifici ed a soffrirne, dunque, sono quasi sempre persone che affermano di sentirsi bene.

La prevenzione, il mantenimento del peso forma, l’attività fisica e la dieta bilanciata sono la miglior terapia della sindrome metabolica. Per contrastarla, è necessario associare uno stile di vita attivo a una dieta equilibrata.

Il nostro check-up vi permette di verificare se esistono parametri a rischio e di impostare il prima possibile un adeguato stile di vita.

Le malattie sessualmente trasmissibili (MST) sono infezioni che si trasmettono specialmente per contatto sessuale e sono causate da batteri (gonorrea, sifilide, chlamydia) virus (HPV, herpes genitale, HIV, epatite B e C), protozoi (tricomoniasi), funghi (candida albicans). L’infezione può essere trasmessa anche attraverso il sangue o tramite l’uso di aghi o strumenti non sterili. Queste infezioni possono avere conseguenze anche gravi nel tempo come la sterilità, i tumori e una maggiore vulnerabilità rispetto al virus HIV.

L’incidenza delle MST nel mondo è in continuo aumento, in seguito specialmente alla maggiore mobilità e all’aumentata tendenza ad avere rapporti sessuali con più partners. I giovani tra 15 e i 24 anni rappresentano la fascia di età più esposta allo sviluppo di queste patologie.

La maggior parte delle MST non presenta sintomi o presenta solo sintomi lievi che potrebbero non essere riconosciuti come MST.

È consigliato un periodico controllo ematico e delle secrezioni genitali per poter vivere serenamente la propria sessualità e per poter trattare tempestivamente queste patologie.

L’osteoporosi è una malattia caratterizzata da una bassa densità minerale ossea. Le ossa diventano più fragili e sono, quindi, esposte a un maggior rischio di frattura, anche per traumi di lieve entità.

In Italia, il 23% delle donne oltre i 40 anni e il 14% degli uomini con più di 60 anni è affetto da osteoporosi e questi numeri sono in continua crescita, soprattutto in relazione all’aumento dell’aspettativa di vita. Si stima che, l’osteoporosi colpisca circa 5.000.000 di persone, di cui l’80% sono donne in post menopausa.

La prevenzione primaria dell’osteoporosi deve riguardare l’infanzia, l’adolescenza e la prima giovinezza, quando viene costruito il tessuto osseo e raggiunto il picco di massa ossea.

Per proteggere la salute dell’osso, è necessario mantenere un’alimentazione corretta ed equilibrata e uno stile di vita sano.

Un ruolo importante è svolto dal calcio, contenuto negli alimenti e dalla vitamina D, che aiuta il corpo ad assorbire il calcio stesso.

Sai che stare all’aperto un’ora al giorno, con mani, braccia o viso scoperti, è sufficiente per una normale produzione di vitamina D?

Con questo check-up, puoi sapere se esiste un buon equilibrio ormonale e minerale nel tuo corpo ed eventualmente intervenire precocemente, se a rischio di osteoporosi.

Oltre sei milioni di italiani, purtroppo, soffrono di disturbi – più o meno gravi – che derivano da un non corretto funzionamento della ghiandola tiroidea.

È indicato programmare controlli periodici, soprattutto in caso di familiarità per malattie tiroidee e autoimmuni (ad esempio la vitiligine) e di diabete di tipo 1.

In ogni caso, anche in assenza di fattori di rischio, il consiglio è quello di prevedere uno screening ogni 2 anni per tenere sotto controllo la salute della propria tiroide.

 

Gli anticorpi anti-TG e anti-TPO sono molecole prodotte dal sistema immunitario che, per errore, attaccano il tessuto tiroideo. La presenza di questi anticorpi potrebbe indicare quindi, una malattia autoimmune della tiroide.

In particolare, se i valori sono alti, è probabile la presenza di malattie come:

  • tiroidite di Hashimoto
  • morbo di Graves
  • mixedema idiopatico dell’adulto

 

L’ecografia tiroidea è una indagine indolore che dura circa dieci minuti e può essere eseguita a qualsiasi età, compresi i bambini e le donne in gravidanza. Permette di verificare la presenza e la dimensione di noduli, la loro struttura interna (solida, liquida, mista), il grado di vascolarizzazione e di diagnosticare patologie infiammatorie come la tiroidite.

In presenza di noduli sospetti, sarà possibile eseguire ulteriori indagini come ad esempio l’ago aspirato.

Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora la principale causa di morte nel nostro Paese, essendo responsabili del 34,8% di tutti i decessi (31,7% nei maschi e 37,7% nelle femmine).

 

Come ridurre il rischio:

È importante adottare stili di vita sani, come una corretta alimentazione e una regolare attività fisica.

Un’alimentazione ricca di frutta e verdura, legumi, di alimenti a basso contenuto di grassi animali, come pesce, pollame, con scarsa quantità di carni rosse e insaccati, dolci e bevande zuccherine contribuisce a ridurre la pressione arteriosa e a mantenere livelli di colesterolemia ottimali.

Una regolare attività fisica (fare sport e qualsiasi attività che richieda movimento, camminare a passo svelto per almeno 30 minuti al giorno, salire le scale, ballare), non fumare ed evitare/limitare il consumo di alcol contribuiscono a ridurre il rischio cardiovascolare.

Questo check-up, eseguito periodicamente, vi permette di monitorare con semplicità ed efficienza la vostra salute cardiovascolare e di agire precocemente in presenza di condizioni rischiose per il vostro benessere.

La fertilità è un bene da tutelare e preservare sin dall’infanzia.

Negli ultimi vent’anni, il numero di coppie infertili è raddoppiato e il problema riguarda allo stesso modo sia le donne che gli uomini.

Fra le cause principali vi sono l’età femminile, gli stili di vita,  le malattie sessualmente trasmissibili, la riduzione degli spermatozoi nel seme maschile e l’inquinamento ambientale che, da solo, si stima abbia causato, negli ultimi cinquant’anni, il dimezzamento del numero degli spermatozoi presenti nell’uomo. Fra le sostanze inquinanti, ricoprono un ruolo importante i bisfenoli contenuti nella plastica delle bottiglie per acqua e bevande che, se esposte al calore, possono rilasciare sostanze tossiche che incidono sulla fertilità.

I check-up che offriamo, se eseguiti precocemente e periodicamente, potranno diagnosticare patologie ancora in fase nascosta e difendere la vostra fertilità.

 

Spermiogramma: esame di laboratorio rivolto allo studio del liquido seminale, fondamentale per valutare la fertilità maschile. Vengono presi in considerazione tre parametri fondamentali degli spermatozoi: concentrazione, motilità e morfologia.

 

Ecografia andrologica: esame semplice e indolore che consente di esaminare

  • lo scroto e i testicoli, per definire il relativo stato di salute
  • il pene, per valutare l’efficienza della circolazione
  • la prostata
  • le vescicole seminali

 

Conta follicolare: esame ecografico transvaginale che misura la riserva ovarica della paziente. Il numero dei follicoli è direttamente proporzionale al numero di ovociti rimasti.

In condizioni di buona fertilità, si osservano generalmente almeno 5 follicoli antrali in ogni ovaio e ciascun ovaio ha un volume superiore ai 7 cm³. La presenza di un numero inferiore di follicoli e di un volume inferiore dell’ovaio può far sospettare una riduzione della riserva ovarica.

*Il prezzo indicato è escluso dal servizio infermieristico di €5,00